martedì 4 dicembre 2007

Cartelle pazze addio?

Una ottima notizia arriva da un emendamento alla Finanziaria: a partire da Gennaio 2008 i vari enti di riscossione (Equitalia, Gerit, etc.) "non possono svolgere attività finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, iscritte in ruoli relativi a sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada, per i quali la cartella di pagamento non era stata notificata entro due anni dalla consegna del ruolo"
Pertanto si dovrebbero avere tempi di prescrizione certi e ridotti da 5 a 2 anni.
Questo dovrebbe costituire una soluzione al fenomeno, ormai fuori controllo, delle cosidette "cartelle pazze".

1 commento:

Anonimo ha detto...

look this is the "diet" i told you about you should really enter the site :) bye enter the site